<i>"The Name of Our Country is América" - Simon Bolivar</i> The Narco News Bulletin<br><small>Reporting on the War on Drugs and Democracy from Latin America
 English | Español | Português | Italiano | Français | Deutsch | Nederlands November 23, 2017 | Issue #43


Making Cable News
Obsolete Since 2010


Set Color: blackwhiteabout colors

Print This Page
Commenti

Search

Narco News Issue #42

Narco News is supported by The Fund for Authentic Journalism


Follow Narco_News on Twitter

Sign up for free email alerts list: English

Lista de alertas gratis:
Español


Contact:

Publisher:
Al Giordano


Opening Statement, April 18, 2000
¡Bienvenidos en Español!
Bem Vindos em Português!

Editorial Policy and Disclosures

Narco News is supported by:
The Fund for Authentic Journalism

Site Design: Dan Feder

All contents, unless otherwise noted, © 2000-2011 Al Giordano

The trademarks "Narco News," "The Narco News Bulletin," "School of Authentic Journalism," "Narco News TV" and NNTV © 2000-2011 Al Giordano

XML RSS 1.0

Basi d’appoggio zapatiste minacciate di sgombero a “Choles de Tumbala”

Contadini indigeni in terre comunali recuperate davanti alle minacce del governo, due mesi dopo un attacco violento contro la loro comunità


di La Otra Jovel
L'Altro Messico

13 ottobre 2006

Con la modifica dell’articolo 27 della Costituzione da parte dei governi neoliberali, sono stati condannati a scomparire i popoli originari di queste terre. Nel 2001 le Camere di deputati e senatori e la Corte Suprema di Giustizia della Nazione si sono rifiutati di riconoscere gli Accordi di San Andrés non lasciando altra via d’uscita ai popoli indigeni che l’esercizio dell’autonomia e dei diritti collettivi dei popoli indigeni, compreso il diritto alla terra ed al territorio, per la via dei fatti: Il recupero delle terre che storicamente lavorano collettivamente e che oggi rappresentano l’insediamento delle culture maya.

Nella loro legittima lotta per la terra, e di fronte alla chiusura delle autorità agrarie, basi di appoggio dell’EZLN nel settembre del 1999 avevano recuperato la proprietà “Choles de Tumbalá”, nel Municipio Autonomo del Trabajo, Caracol V, Roberto Barrios. Il compagno Gregorio Álvaro Cruz è stato arrestato nel 2005 per la falsa accusa di abigeato, usurpazione e sequestro, tra altri, per aver difeso i diritti agrari del suo popolo. Il 3 agosto del 2006, 11 famiglie basi di appoggio che da 7 anni vivevano in questo villaggio sono state sgomberate violentemente da Pubblica Sicurezza, Polizia Municipale ed un gruppo di persone in abiti civili. Nello sgombero le loro case sono state distrutte, così come gli alberi da frutta e gli animali da cortile, e le famiglie sono risultate così profughe. Nell’ottobre del 2006 la proprietà è stata nuovamente recuperata dalle basi di appoggio dell’EZLN. Da quel momento le/i compagn@ sono vessati e minacciati di un nuovo sgombero violento, come dimostra la presenza della Polizia Settoriale, il sorvolo di elicotteri e la pressione di allevatori locali.

Noi dell’Altra Campagna osserviamo con preoccupazione questa situazione che può acutizzare il conflitto politico vigente nell’entità e nel paese. Noi dell’Altra Campagna ribadiamo che se attaccano uno dei nostri compagni, attaccano tutti e tutte noi. Riteniamo responsabili il governo statale e federale della persecuzione dei nostri compagni basi di appoggio dell’EZLN di “Ch´oles de Tumbalá” e di qualunque aggressione che possono subire. Esigiamo il rispetto dell’autonomia indigena espressa nei Municipi Autonomi e Giunte di Buon Governo zapatiste nello stato di Chiapas, ed il loro legittimo diritto alla terra ed al territorio.

Rivolgiamo un appello alla solidarietà nazionale ed internazionale per fermare l’imminente sgombero dei nostri compagni e compagne zapatisti. Vi chiediamo di diffondere questa Azione Urgente attraverso le reti solidali e di inviare lettere di protesta alle seguenti autorità, protestando e dimostrando i risultati della dignità e della solidarietà.

Lic. Vicente Fox Quezada,
Presidente Constitucional de México.
Residencia Oficial de los Pinos – Casa Miguel Alemán Col. San Miguel
Chapultepec 11850, Distrito Federal México Teléfono: (+52) 55 50911100 Fax:
(+52) 55 52772376
Correo electrónico: vicente.fox.quesada@presidencia.gob.mx

Lic. Carlos M. Abascal Carranza
Secretario de Gobernación
Bucareli No. 99 1er. Piso Col. Juárez México D.F.
Tel: (+52) 55 51280000, Fax: (+52) 55 50933414 e-mail:
cabascal@segob.gob.mx

Lic. Pablo Salazar Mendiguchía
Gobernador Constitucional del Estado de Chiapas
Palacio de Gobierno, 1er Piso, C.P. 29000 Tuxtla Gutiérrez, Chiapas, MEXICO.
Conmutador +52 (961) 6129047, 6129048, 6121093, 6123352 y 6120528 (pedir
tono de fax) Correo electrónico:
secpart@prodigy.net.mx

Invitiamo alla solidarietà con le famiglie basi di appoggio che sono state sgomberate portando viveri (mais, fagioli, zucchero, riso, olio, sale), utensili da cucina ed attrezzi nei centri di raccolta presso:

  • La Escuela del Cacao. Calle 1 de marzo # 32.
    Barrio de La Merced. San Cristóbal de Las Casas.
  • Fac. Ciencias Sociales, UNACH ( lunes 16 de octubre )
    Alvaro Obregón s/n. Col. Revolución. San Cristóbal de Las Casas.
    Dalle 9:00 alle 14:00
    Dalle 18:00 alle 20:00
Share |

Fai clik qui per altro ancora dell’Altro Giornalismo con l’Altra Campagna

Read this article in English
Lea Ud. el Artículo en Español
Leia este artigo em português
Lisez cet article en français

Discussion of this article from The Narcosphere


Enter the NarcoSphere for comments on this article

For more Narco News, click here.

The Narco News Bulletin: Reporting on the Drug War and Democracy from Latin America